Garbin Andrea

CHI SONO

Nome: Andrea Garbin

Nato a Desenzano del Garda nel 1976, vive a Castel Goffredo, in provincia di Mantova. Nonostante i libri siano una componente antica della sua vita – dai tempi dell’infanzia, in cui adorava alla follia i romanzi di Stephen King, sino agli ultimi esilaranti introspettivi viaggi tra le pagine dei più alti poeti contemporanei – è solo di recente che si è calato nella parte di colui che li riempie.
Nel 2006 conosce Luca Artioli, che gli propone di entrare ne “La confraternita dell’uva”. Accetta immediatamente la sfida, avente come primo obbiettivo la realizzazione di un’antologia di racconti.
Frequenta gli incontri e laboratori, organizzati a Mantova da “Scritture Dannose” con alcuni autori tra cui Davide Bregola e Giorgio Vasta, in seguito ai quali pubblica, nel 2008, il racconto “Un pacco di natale”, incluso nell’antologia “Per natale non esco” (TranseuropaLibri).
Nel 2008 diviene direttore artistico del Caffè  Galeter di Montichiari (BS) dove organizza incontri letterari, ma soprattutto da vita agli “Incontri di poesia del Galeter” e alle serate “Open Mic” che hanno visto fino ad ora la partecipazione di numerosi poeti locali ed internazionali, tra cui Elisa Biagini, Alberto Mori, Agneta Falk e Jack Hirschman, Alexandra Petrova, Mark Lipman e Antonieta Villamil, Paul Polansky. Si tratta di dialoghi, dibattiti, ma soprattutto reading e performance atte a divulgare la voce dei poeti contemporanei, in una società che spesso si scorda quanto la poesia possa fare per il presente ed il futuro della comunità. Con alcuni di loro effettua reading… (rigorosamente a pochi metri da un’appetibile osteria). Una sera, con due amici, tenta inutilmente di emulare Bukowski leggendo le sue poesie, whiskey alla mano. Per il futuro si propone di fare altrettanto con assenzio e Baudelaire. Si narra che a volte il locale sia costretto a tardare la chiusura a causa dell’intemperanza di un nutrito gruppo di poeti… o presunti tali. Inizia il 2009 letterario pubblicando il racconto “Metri 27” sull’antologia “Il rumore degli occhi” (Edizioni Creativa), il tanto atteso libro della confraternita dell’uva. Nello stesso anno esce la sua seconda raccolta di poesie “Lattice” (Fara editore), preceduta, nel 2007, da “Il senso della musa” (Aletti). Nel 2010 è inserito nell’antologia poetica “Calpestare l’oblio, cento poeti italiani contro la minaccia incostituzionale”. Dall’incontro con Beppe Costa nasce un’amicizia e collaborazione, a Roma, con Mariaelisa Giocondo e Fabio Barcellandi, ideatore della rassegna “Poeti dallo spazio”, con i quali cura la pubblicazione, nel 2010, di “Anche ora che la luna” di Beppe Costa. Dopo aver curato le luci per “Opera Mundi” (di Arrabal & Salis) al Festival Teranova 2009, sempre nel 2010, avviene il folgorante incontro con Fernando Arrabal e la conseguente traduzione, in dialetto mantovano-castellano del suo poema amoroso “Ma fellatrice idolatrée”.
Oltre a scrivere si occupa di teatro. Tenta di farlo in qualche modo con la compagnia “I saggi e folli“.

Sul web: http://www.myspace.com/andreagarbin

PUBBLICAZIONI

* IL SENSO DELLA MUSASelezione di poesie 1997/2005 [Aletti Editore, 2007]. Per saperne di più, clikka qui.

* POETI e POESIA – rivista di poesia AA.VV. diretta da Elio Pecora [n.11 del settembre, 2007].

* TRA UN FIORE COLTO E L’ALTRO DONATO – Antologia di poesie AA.VV. [Aletti editore, 2007].

* PER NATALE NON ESCOAntologia di racconti AA.VV. [Transeuropa Libri, 2008]. Per saperne di più, clikka qui.

* pubblicato sull’antologia VERBA AGRESTIA ed.VI – AA.VV [Lietocolle, 2008].

* IL RUMORE DEGLI OCCHI – Antologia di racconti AA.VV. [Edizioni Creativa, 2009].

* LATTICE [Fara Editore, 2009] Clicca qui.

COLLABORAZIONI

* In un paese della bresciana chiamato Montichiari esiste un piccolo caffè artistico/letterario in cui mi recai per pubblicizzare la prima uscita in pubblico della confraternita dell’uva, essendo venuto a conoscenza dell’esistenza di una piccola bacheca ove depositare ogni sorta di volantino pubblicitario inerente a qualsivoglia forma di arte. Me ne tornai con l’incarico di organizzare, in totale liberta di scelta, una serie di incontri letterari. Sono nati così gli incontri del Galeter che hanno tra i protagonisti della narrativa autori come Barbara Baraldi, Davide Bregola, Claudio Morandi Maurizio Matrone e il disegnatore Alessandro Sanna.  Ma il caffè GALETER è anche teatro degli Incontri di poesia, nati con lo scopo di far conoscere agli appassionati, ma anche a tutti i più curiosi, le nuove voci della posia contemporanea. Quindi incontri con l’autore, discussioni sulla poesia e tante ma tante performance e reading. Oltre ai sopra citati, tra i tanti poeti esibitisi fino ad oggi appaiono Matteo Fantuzzi, Anna Maria Ercilli, Alessandro Assiri, Odilia Liuzzi, Igor Costanzo, Simone Molinaroli, Viorel Boldis, Fabio Barcellandi, Francesca Genti, Dave Lordan, Miodrag Golubovic, Omid Malechniac, e tanti altri ancora.

INTERVISTE


* FRANCO LOI [2008]

* BEPPE COSTA[2008]

TEATRO / PERFORMANCE

  • 2009 – “Mysteries and smaller pieces” – regia di Gary Brackett del Living Theatre di New York.
  • 2009 – “Mysteries and smaller pieces” – regia di Gary Brackett.
  • 2009 – “San Francesco a testa in giù”I SAGGI e I FOLLI – Vighizzolo-Montichiari (BS)
  • 2009 – “San Francesco a testa in giù”I SAGGI e I FOLLI – Rezzato (BS)
  • 2009 – “L’eco del silenzio” – workshop, dimostrazioni e spettacolo con la regia di Julia Varley dell’ Odin Teatret di Holstebro, Danimarca – Montichiari (BS)
  • 2009 – “Opera Mundi” – (operatore luci) – spettacolo di Fernando Arrabal e Mario Salis – Festival Teranova Roma
  • 2009 – “Koyaanisquatsi” – performance multimediale sul film-documentario di Godfrey Reggio, con le musiche di Philip Glass. Testi e movimenti di Paolo Savani, Andrea Garbin, Max Gonzales, Valeria Raimondi, Caterina Carioscia e Kati Gerola.

RICONOSCIMENTI

  • Targa X° classificato Premio lovecraft 2005 – Salone del Libro di Torino, con il racconto “L’arlecchino”.
  • Attestato di merito Premio Anguillara Sabazia Città d’arte 2006 nella sezione poesia inedita.
  • 1° Classificato al Concorso Biennale di Poesia “under 35” ed.2009 – sezione HAIKU – di Como.
  • Targa Artistica e Diploma d’onore – Premio Salò 2010, per l’antologia “Il rumore degli occhi”.

8 responses

26 10 2007
Andrea Garbin sul sito di Marcos y Marcos « La Confraternita dell’Uva - Weblog

[…] sito di Marcos y Marcos 26 10 2007 Inauguriamo questa sezione con una bella recensione di Andrea Garbin, dedicata all’autore Jasper Fforde e pubblicata sul sito della Casa Editrice Marcos y Marcos […]

2 10 2008
matteo

Andrea, ho visitato il vostro blog collettivo e mi piace! Ma ho visto nel blogroll che mi hai segnato come scrittore. Quale onore ma non lo merito, al massimo come piace definirmi potresti mettere “narratore”.
Ciao, ho aggiunto ai miei link il vostro sito corale.
Matteo

2 10 2008
andyfante

ciao Matteo,
è un piacere trovarti anche qui, con tutti i racconti che scrivi puoi definirti scrittore, artigiano della parola o quant’altro, comunque se proprio vuoi posso correggere il tiro…

3 10 2008
matteo

Uh, buona “artigiano della parola” visto che artigiano lo sono davvero!

9 04 2009
natàlia castaldi

mai fidarsi troppo dei consigli dei circoletti autoincensanti ….
meglio seguire la coda sul proprio comodino.
ciao

16 04 2009
andyfante

ciao Natalia, uhm veramente?
beh, io sono comunque curioso e il libro della G. me lo procurerò ugualmente. Poi giudicherò.

grazie.

19 04 2009
natàlia castaldi

ma sì, me lo prourerò anche io …
solo che il già letto mi sconforta.
ciao 🙂

19 04 2009
natàlia castaldi

*c

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: